Fca:De Palma,ora confronto con sindacati

SANTA MARIA IMBARO (CHIETI), 1 GIU - "Al centro dell'organizzazione di Fca-Fiat ci devono essere i lavoratori. Il piano presentato con l'assunzione di tutti i lavoratori non è stato realizzato. In molti stabilimenti ci sono ancora contratti di solidarietà". Così Michele De Palma, segretario nazionale Fiom Cgil responsabile del settore auto, al workers day della Fiom Cgil Abruzzo-Molise a Santa Maria Imbaro. "Dopo il workers ci deve essere un tavolo nazionale di confronto tra azienda e sindacati per discutere il piano industriale e i posti di lavoro nei singoli stabilimenti. Il nuovo governo deve fare investimenti per lo sviluppo dei motori ecologi. Penso ad esempio al Ducato dello stabilimento Sevel di Atessa (Chieti), che ha una grande fortuna sul mercato. In molti centri urbani i diesel non possono circolare, per cui occorre fare cose nuove. Anche Termoli ha lavoratori in somministrazione perché i motori benzina sono molto richiesti, ma anche qui bisogna stabilizzare lavoratoti, salario e condizioni di lavoro".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CBLive
  2. Chieti Today
  3. Futuro Molise
  4. L'Eco dell'Alto Molise
  5. AltoMolise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Civitaluparella

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...